note storiche   

 

L'abate Paolo Gerolamo Franzoni (Genova, 1708-1778) a partire dal 1749 rese fruibile, Clero populoque, la sua personale biblioteca che divenne così la prima di uso pubblico della città. Alla sua morte essa divenne proprietà della Congregazione (fondata dallo stesso nel 1751) degli Operai Evangelici, chiamati poi Franzoniani, e denominata Franzoniana. Dopo anni di travagliate vicende, che l’hanno vista cambiare più volte sede, la Biblioteca Franzoniana ha oggi trovato la sua sede definitiva all’interno del secentesco complesso della chiesa della Madre di Dio, aperta al culto fino al 1957. 

   
Paolo Gerolamo Franzoni >>

 
La storia e le antiche sedi della Biblioteca >>

  
La chiesa della Madre di Dio, sede attuale >>

 


 Editing pagina web e allegati: Andrea Lavaggi www.andrealavaggi.com

 

 

- P.IVA 95072340102 - Policy Privacy